I migliori e i peggiori dischi del 2013

meme blog

Questo è il momento dell’anno musicale che odio di più non perchè la classifica sia una rottura di cazzo in se, piuttosto perchè mi è sempre risultato difficile riuscire a stabilire se un disco fosse più bello di un altro e poi attribuirgli addirittura una posizione (specialmente perchè poi ti viene in mente quell’album che avevi dimenticato e quindi vai in crisi).
Quindi ho deciso che le posizioni di questa classifica sono puramente simboliche, non indicative di un indice di preferenza particolare, se non nel caso della prima ( il nuovo disco dei Darkthrone, mi sembra anche inutile dirlo).

Quindi eccovi i miei migliori dischi del 2013. Continua a leggere

Botanist / Palace of Worms – Split: EP1: The Hanging Gardens of Hell / Ode to Joy

PromoImage

Quello tra Botanist e Palace of Worm è uno split di cui già si aveva notizia da un po’ di tempo, e sul quale si è chiacchierato abbastanza. Il merito va a tutte e due le parti, poiché tutte e due gli artisti sono considerati, giustamente, quelli tra i più promettenti della scena Black della Bay Area, uno compiendo scelte artistiche poco ortodosse, l’altro invece mettendo in moto qualcosa di più classico che varia tra Beherit e i Darkthrone più punk. Continua a leggere

Darkthrone :: The Underground Resistance

Immagine

  • Cafon Metal, Secondwaveofwhat?!
  • Peaceville
  • 2013

Il disco dei Darkthrone è uscito il 25 Febbraio, che è un bel po’ di tempo fa per farci una recensione direte voi, ed avete anche ragione. Ed infatti non è che voglia fare proprio questo. Piuttosto mi preme dire che i Darkthrone sono una delle migliori band metal di sempre. Lo sono perchè in barba a tutti i poser classe Norgeanni90, ne sono usciti a testa alta e con la consapevolezza del fatto che a prendersi troppo sul serio ri rischia di finire in galera. Lo sono perchè hanno sempre fatto un po’ il cazzo che volevano, fregandosene di qualsiasi cosa si dicesse sul loro conto. Perchè poi sostanzialmente mettono le palle in testa a tanta gente sotto molto punti di vista. Continua a leggere